«

»

Mag 20 2016

Stampa Articolo

IDENTIKIT: A COSA SERVE L’ E.P. C.

«La tessera professionale europea renderà più semplice per i professionisti europei lavorare dove le loro competenze sono più richieste, ricercate e apprezzate»

NOME:  Tessera Professionale Europea (EPC)

UTILIZZO: è una procedura elettronica che puoi utilizzare per ottenere il riconoscimento delle qualifiche professionali all’estero, in un altro Paese dell’UE.

CHI PUO’ USUFRUIRNE (AL MOMENTO):

–          un infermiere responsabile dell’assistenza generale

–          un farmacista

–          un fisioterapista

–          una guida alpina

–          un agente immobiliare.

A COSA SERVE: Qualora si intendesse esercitare la professione in un altro Stato dell’UE su base temporanea oppure occasionalmente ( mobilità temporanea) OPPURE  stabilmente.

N.B.:  La tessera professionale europea non è una tessera vera e propria! Certifica di aver superato i controlli amministrativi e ottenuto il riconoscimento delle qualifiche professionali nel Paese in cui si intende lavorare (Paese ospitante), o che si risponda alle condizioni necessarie per prestare temporaneamente il servizio in tale Paese.

COME AVVIENE LA CERTIFICAZIONE: La creazione è richiesta in formato PDF, comprendente anche un numero di riferimento che il tuo futuro datore di lavoro potrà utilizzare per verificarne online la validità.

VANTAGGI: Le autorità del tuo Paese di origine garantiscono aiuto nel presentare la domanda e a controllare che sia corretta e completa. Dovranno inoltre certificare l’autenticità e la validità della documentazione.

… E SE RESPINGONO L A DOMANDA? Se le autorità respingono la domanda, sono tenute a indicarne le ragioni e le modalità per presentare ricorso.

VALIDITA’ DELLA TESSERA: La tessera è valida a tempo indeterminato in caso di trasferimento a lungo termine, 18 mesi  per la maggior parte dei servizi forniti temporaneamente, oppure 12  per le professioni che hanno un impatto sulla salute o sicurezza pubblica.

COME RICHIEDERLA: Occorre innanzi tutto connettersi a ECAS  English, il servizio di autenticazione della Commissione europea, e creare un nome utente e una password, se non li hai già. Poi dovrai completare il tuo profilo con i tuoi dati personali e i recapiti, una volta completato, puoi creare una domanda, caricare le scansioni dei documenti necessari e trasmetterli all’autorità del Paese ospitante. Oppure visita il sito Your Europe.

CENTRO DI ASSISTENZA: Fornisce ai cittadini e ai centri di assistenza degli altri Stati membri l’aiuto necessario in materia di riconoscimento delle qualifiche professionali; assiste i cittadini che necessitano del riconoscimento delle qualifiche professionali o della libera prestazioni di servizi attraverso le formalità amministrative, eventualmente cooperando con il centro di assistenza dello Stato membro di origine nonché con le autorità competenti e con lo Sportello Unico, già previsto dalla Direttiva servizi.

Permalink link a questo articolo: http://www.valtenna.net/identikit-a-cosa-serve-l-e-p-c/